LA FORZA DEL GRUPPO

JIU JITSU PER RAGAZZI

Apprendere in gruppo: una seconda famiglia

Sapersi difendere e affrontare gli ostacoli

Dai 10 anni in poi inizia un'età complessa per le nostre ragazze e i nostri ragazzi.

Timidezza, insicurezza, scarsa autostima e poca voglia di muoversi trovano negli adolescenti terreno fertile, se non hanno la possibilità di affrontare e risolvere questi problemi tipici dei giovani.

Per questo motivo il Jiu Jitsu Brasiliano (BJJ) è probabilmente la migliore attività fisica che una ragazza o un ragazzo possa praticare.

Vediamo insieme i vantaggi e i contributi che questa meravigliosa disciplina offre ai nostri figli.

Sicuro o insicuro?

Ad ogni lezione la ragazza e il ragazzo imparo a gestire situazioni e a risolvere problemi.

La lotta è lo strumento principale in questo percorso di crescita!

Non c'è violenza,  non ci sono colpi, ma intensità e sforzo sono utilizzati per pensare in modo lucido sotto stress, per risolvere al meglio situazioni complesse e per gestire al meglio l'energia.

Attraverso la lotta, la ragazza o il ragazzo non avrà più paura del confronto, e sarà portato ad avere un'attitudine positiva, focalizzato alla soluzione e non al problema, sicuro dei suoi strumenti.

Autostima, confidenza, sfida e concentrazione  faranno parte del suo carattere.

Per sempre!

Quindi parliamo di fornire strumenti utili, adesso e in futuro: scuola, lavoro, amici, viaggi... saprà sempre cavarsela ed avrà una sicurezza spendibile in ogni contesto della vita.

Paura e timidezza... KO!

L'imprevisto, la situazione particolare, ma anche l'interrogazione o il bullo non saranno più motivo di stress o paura.

Grazie al BJJ il giovane sarà difficile da spaventare, ma al contrario avrà un atteggiamento deciso e sicuro, senza timore o timidezza, coltivato dalle ore spese in palestra a forgiare carattere e fisico.

Certo, potrà provare paura, o timidezza. E' normale. Ma grazie alla pratica costante, non verrà bloccato da queste emozioni, saprà andare oltre e prendere decisioni efficaci.

Ambiente sano

Probabilmente il bjj è il miglior sport che una ragazza o un ragazzo possa iniziare da piccolo; promuove confidenza, disciplina, rispetto e molte altre qualità utili nella vita.

Diventa una persona atletica e piena di energia.

Si impegna in attività positive e sta lontano da guai e brutte compagnie

Impara a focalizzarsi e a raggiungere gli obiettivi prefissati

Infatti, nel bjj non si regalano gradi o cinture, e questo sviluppa l'attitudine ad impegnarsi a lungo termine (per poi ottenere la cintura nera)

Un altro elemento importante è che ad ogni lezione la ragazza ed il ragazzo apprendono in un ambiente positivo e in un'atmosfera di crescita

Rinforzo Positivo: cadere aiuta!

Noi impariamo a camminare cadendo!

Dall'interpretazione dei nostri errori e dalla voglia di ritentare, nascono le abilità.

In quest'ottica, durante le lezioni viene utilizzato il rinforzo positivo, sempre. E il motivo è semplice...

I giovani sono ormai rassegnati (soprattutto dall'ambiente scolastico) che le lacune vengono enfatizzate, mentre i successi non vengono presi in considerazione.

Nel bjj è esattamente il contrario! Si festeggiano tutti i progressi, anche quelli minimi, mentre le lacune sono considerate momento di crescita: vengono analizzate insieme e si lavora per il miglioramento.

In questo modo anche le sconfitte che il futuro riserverà loro verranno interpretate sempre in modo positivo, come sfida per fare meglio. 

E l'amicizia?  Il bjj è incredibile da questo punto di vista.

Si conoscono nuovi amici, con idee sane, di impegno, di rispetto e che condividono tutti i valori di questa meravigliosa arte.

Il tatami: l'ambiente perfetto dove crescere!

FORGIARE IL CORPO!

Un altro vantaggio enorme sono gli immensi benefici fisici legati al bjj

Oggi le ragazze e i ragazzi passano troppo tempo tra videogiochi, social e divano!

Grazie al bjj acquisiranno abitudini nuove e salutari:

    •    diventeranno più forti, più flessibili e più resistenti
    •    bruceranno calorie, saranno in forma, aumenteranno la coordinazione motoria e l'equilibrio
    •    avranno più cura della loro igiene e del loro corpo
    •    staranno attenti ad una corretta alimentazione (meno cibo-spazzatura)

In sostanza, faranno la vita di un vero sportivo!

Messaggio per i giovani:

Tieniti i tuoi videogiochi, ma vieni a provare il Jiu Jitsu Brasiliano. Vedrai che tirare uno strangolamento vero è più divertente che farlo per finta!

SICUREZZA SOCIALE

La ragazza ed il ragazzo socializzano attraverso l'esperienza corporea, crescono in mezzo ad altri ragazzi come loro, aumentando così la sicurezza personale.

Apprezzano la disciplina, intesa come forza di carattere che sprona in avanti, consapevoli che solo il duro lavoro ed i sacrifici portano i risultati.

Questo sport li sfida, li spinge a migliorare e loro imparano a diventare la versione migliore di loro stessi.

Sono liberi di esprimersi, di chiedere, di confrontarsi e hanno sempre risposte accurate.

Diventa uno stato mentale: mai arrendersi, affrontare i problemi e trovare le soluzioni, aiutare e farsi aiutare, confrontarsi.

RUOLO DELLA FAMIGLIA

A questa età le ragazze e i ragazzi hanno mille stimoli e la scuola diventa sempre più difficile.

Quindi la tentazione di lasciar perdere l'attività fisica è grande.

Per questo motivo è importante che i genitori motivino i figli a non mollare.

È responsabilità ed impegno della famiglia fare in modo che i giovani continuino ad allenarsi con costanza.

Poi in futuro i vostri figli vi ringrazieranno per non aver permesso loro di mollare e per averli introdotti nell'ambiente del bjj.

Garantito!

AUTODIFESA

Quando si parla di autodifesa la gente pensa sempre ai colpi...

Veramente ti piacerebbe che tuo figlio usasse i pugni?

O preferisci che sappia gestire la situazione in modo etico, efficace, con sicurezza e determinazione?

Poi, se aggredito, sicuramente saprà difendersi, ma sempre in modo da dominare la situazione.

Infatti nel jiu jitsu brasiliano non ci sono movimenti fantascientifici o irreali, ma solo situazioni concrete (la lotta) e che richiedono impegno, forza e strategia per essere risolte.

Quando la ragazza, o il ragazzo, hanno confidenza con il confronto fisico, sono in grado di riconoscere in anticipo un'aggressione, di gestirla per il meglio e, in caso di scontro, possiedono tutti gli strumenti fisici e mentali per affrontarlo.

Tutto questo restando lontani da messaggi violenti, ma utilizzando la lotta come strumento per una vera sicurezza personale e sociale.

Adolescenti sicuri, che stanno lontano dai guai, ma che sanno difendersi sia fisicamente che psicologicamente.

BORA NERA LIFESTYLE!

A noi piace l'idea che la nostra Accademia sia più simile ad una famiglia, a un clan, piuttosto che a un semplice corso di arti marziali.

Per questo motivo promuoviamo varie iniziative volte a dare strumenti “trasversali” ma importanti per la crescita di un ragazzo o una ragazza che decide di far parte del nostro club.

Dalle cose più banali (ma neanche tanto), come la maglietta del team, la felpa con i nostri colori, gli adesivi e le toppe da cucire sul kimono, utili per portare la famiglia Bora Nera sempre con se, ad altre iniziative più articolate ma importanti per la loro crescita al di fuori del tatami:

    •    incontri dedicati al bullismo (riconoscere il fenomeno, comunicazione assertiva (jiu jitsu verbale), coinvolgimento degli adulti di riferimento, confronto con il bullo, gestione emotiva, ecc.
    •    lezioni su come prendere appunti, come studiare, come leggere ed altri metodi di apprendimento per rendere più efficace e meno faticoso il percorso scolastico
    •    momenti dedicati alle loro domande, sia in gruppo che individualmente, per farli esprimere liberamente ed aiutarli a trovare soluzioni ai piccoli e grandi problemi della loro età

Naturalmente queste iniziative vengono sempre concordate e coordinate con i genitori.

Con le esperienze maturate finora, possiamo dire con soddisfazione che questi appuntamenti rendono Bora Nera un concreto luogo di crescita per le ragazze e i ragazzi.

Bora Nera Lifestyle: la seconda famiglia per i vostri figli.